Meloni sulla protesta dei trattori: le sue parole e posizione attuale

Meloni sulla protesta dei trattori: le sue parole e posizione attuale - avvisatore.it

“Dati economici confermano la correttezza delle scelte”

La presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha difeso le politiche economiche del governo, sostenendo che i dati dimostrano che la strada intrapresa è quella giusta. Secondo la leader di Fdi, la decisione di concentrare le risorse disponibili per sostenere le famiglie, i salari, il lavoro e le aziende è stata corretta, considerando la complessa situazione economica attuale. “I risultati sulla carta ci danno ragione”, ha affermato Meloni. I dati sull’occupazione, secondo la premier, dimostrano che la scelta di concentrare le risorse in questi settori anziché disperderle in altre iniziative è stata corretta. Tuttavia, Meloni ha sottolineato che non si accontenta dei risultati ottenuti finora e che è necessario continuare a lavorare per migliorare ulteriormente. Riguardo al mondo delle imprese, ha dichiarato: “Non saremo mai un ostacolo, ma siamo un alleato di chi produce e crea ricchezza”.

“Soddisfazione per il ruolo centrale dell’Italia a livello internazionale”

La presidente del Consiglio si è detta soddisfatta del ruolo che l’Italia sta riacquistando a livello internazionale, poiché questa centralità si riflette anche sulle famiglie e sulle imprese italiane. Meloni ha sottolineato che la politica estera non è separata dalla politica interna e che il ritorno dell’Italia al centro della scena internazionale è un vantaggio per il paese. Ha ammesso che forse si poteva fare di più in passato, ma ha comunque espresso la sua soddisfazione per il ruolo attuale dell’Italia.

“L’opposizione è più nervosa della maggioranza, ma siamo compatti”

Rispondendo alle critiche dell’opposizione, Meloni ha affermato di vedere un’opposizione più nervosa rispetto alla maggioranza, che invece è compatta. Ha sottolineato che le sfumature diverse tra i membri della maggioranza sono un valore aggiunto, poiché dimostrano che non si tratta di un partito unico. Meloni ha ribadito che la maggioranza è unita quando si tratta di trovare soluzioni ai problemi.

“Le elezioni europee non bloccheranno le questioni urgenti”

Riguardo alle prossime elezioni europee e alla possibilità che possano bloccare i dossier urgenti come l’ex Ilva, l’Ita, Stellantis e le questioni agricole, Meloni ha assicurato che il governo continuerà a lavorare su questi dossier con serietà e senza essere condizionato dalla campagna elettorale. Ha sottolineato che questi sono dossier complessi che richiedono un impegno costante e che il governo sta facendo del suo meglio per prendere le decisioni migliori per l’economia del paese. Infine, Meloni ha affermato che il modo migliore per fare campagna elettorale è governare bene e che continuerà a svolgere il suo lavoro con impegno.