Molinari: Il 14 dicembre la Camera non discuterà il caso

Molinari Il 14 Dicembre La Ca

Molinari: Il 14 dicembre la Camera non discuterà il caso - avvisatore.it

Il patto di stabilità e il Mes: la posizione della Lega

Il capogruppo della Lega alla Camera, Riccardo Molinari, ha dichiarato che il patto di stabilità è ancora lontano dall’essere concluso e che, a suo parere, non si discuterà del Mes il 14 dicembre. Secondo Molinari, il ministro Giorgetti ha fatto notare che ci sono altri provvedimenti prioritari da affrontare. La posizione della Lega sul Mes è nota: lo considerano uno strumento superato, ma aspetteranno di conoscere le indicazioni della Meloni in merito.

L’opportunità di avere Draghi alla guida dell’Europa

Molinari ha anche espresso l’opinione che sarebbe un’ottima opportunità per l’Italia avere una figura come Draghi alla guida della Commissione o del Consiglio in Europa. Ha sottolineato che il sostegno della Lega dipenderà dalla maggioranza politica che sosterrà quella commissione, non solo dai nomi coinvolti, ma anche dalle forze politiche che faranno parte di essa. Ha aggiunto che se si andrà verso un accordo tra popolari socialisti, la Lega non voterà a favore.

La posizione della Lega sulla politica europea

La Lega ha una posizione chiara sulla politica europea e sul Mes. Considerano il Mes uno strumento superato e non sono favorevoli a discuterne il 14 dicembre. La loro decisione dipenderà dalle indicazioni della Meloni e dalla maggioranza politica che sosterrà la commissione. Inoltre, vedono l’opportunità di avere Draghi alla guida dell’Europa come un vantaggio per l’Italia. Tuttavia, se l’accordo sarà tra popolari socialisti, la Lega non voterà a favore. Resta da vedere come si evolveranno le discussioni e quali saranno le decisioni finali.