Olimpiadi Parigi 2024: Russia e Bielorussia ammesse con condizioni

Olimpiadi Parigi 2024 Russia

Olimpiadi Parigi 2024: Russia e Bielorussia ammesse con condizioni - avvisatore.it

Gli atleti di Russia e Bielorussia potranno partecipare alle Olimpiadi di Parigi 2024 come atleti neutrali

Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha annunciato che gli atleti russi e bielorussi potranno prendere parte alle Olimpiadi di Parigi 2024 a titolo individuale come atleti neutrali. Questa decisione è stata presa dal Comitato Esecutivo del CIO, che ha stabilito che gli Atleti Individuali Neutrali (AIN) che hanno ottenuto la qualificazione attraverso i sistemi previsti dalle federazioni internazionali saranno autorizzati a competere ai Giochi Olimpici di Parigi 2024, ma sotto precise condizioni.

Secondo il CIO, gli Atleti Neutrali Individuali sono atleti che possiedono un passaporto russo o bielorusso, ma saranno sottoposti a rigorose condizioni di ammissibilità basate sulle raccomandazioni emesse dall’EB del CIO il 28 marzo 2023 per le federazioni internazionali e gli organizzatori di eventi sportivi internazionali.

Condizioni rigorose per gli atleti neutrali

Le condizioni di ammissibilità per gli atleti neutrali saranno applicate in modo severo. Queste condizioni sono state stabilite dal Comitato Esecutivo del CIO e si basano sulle raccomandazioni emesse per le federazioni internazionali e gli organizzatori di eventi sportivi internazionali. Gli atleti russi e bielorussi dovranno soddisfare queste condizioni per poter competere come atleti neutrali alle Olimpiadi di Parigi 2024.

Una possibilità per gli atleti russi e bielorussi

La decisione del CIO di consentire agli atleti russi e bielorussi di partecipare alle Olimpiadi di Parigi 2024 come atleti neutrali offre loro una possibilità di competere a livello internazionale nonostante le restrizioni imposte ai loro paesi. Questa decisione è stata presa per garantire che gli atleti che hanno ottenuto la qualificazione attraverso i sistemi di qualificazione previsti possano ancora partecipare alle Olimpiadi.

Secondo il CIO, gli atleti neutrali individuali saranno soggetti a condizioni rigorose per garantire che la loro partecipazione sia equa e conforme alle raccomandazioni emesse per le federazioni internazionali e gli organizzatori di eventi sportivi internazionali. Questa decisione offre agli atleti russi e bielorussi un’opportunità di dimostrare le loro abilità e competere a livello internazionale, nonostante le sfide che i loro paesi stanno affrontando.

In conclusione, il CIO ha deciso di consentire agli atleti russi e bielorussi di partecipare alle Olimpiadi di Parigi 2024 come atleti neutrali. Questa decisione è stata presa per garantire che gli atleti che hanno ottenuto la qualificazione attraverso i sistemi di qualificazione previsti possano ancora competere a livello internazionale. Gli atleti neutrali individuali saranno soggetti a condizioni rigorose per garantire una competizione equa. Questa decisione offre agli atleti russi e bielorussi un’opportunità di dimostrare le loro abilità e competere a livello internazionale nonostante le sfide che i loro paesi stanno affrontando.