“Petroliera liberiana fermata dalla capitaneria a Genova: dettagli sulle persone e i fatti”

"Petroliera liberiana fermata dalla capitaneria a Genova: dettagli sulle persone e i fatti" - avvisatore.it

La nave petroliera ‘Golden Africa’ fermata dalla Guardia Costiera di Genova per irregolarità

La Guardia Costiera di Genova ha deciso di sottoporre a fermo amministrativo la nave petroliera liberiana ‘Golden Africa’ a causa di dodici irregolarità riscontrate durante un’ispezione di routine. Durante il controllo sono state individuate diverse anomalie, tra cui problemi nei sistemi di sicurezza e antincendio, carenze nelle dotazioni di salvataggio e problemi con il sistema di ritenuta delle acque nere e grigie, che potrebbero causare seri rischi di inquinamento.

La nave dovrà effettuare le riparazioni necessarie prima di poter ripartire

La nave, con una stazza di circa 1.220 tonnellate e bandiera liberiana, è in servizio dal 2011. Prima di poter ripartire dal porto di Genova, la nave dovrà effettuare tutte le riparazioni necessarie e risolvere le criticità individuate durante l’ispezione. Inoltre, sarà sottoposta a una verifica da parte delle autorità della bandiera liberiana e del registro di classificazione.

Il direttore marittimo della Liguria sottolinea l’importanza della sicurezza sul lavoro

Il direttore marittimo della Liguria, l’ammiraglio ispettore Piero Pellizzari, ha sottolineato l’importanza delle ispezioni sulle navi che attraccano nei porti italiani. Grazie all’esperienza del personale ispettivo e all’applicazione degli strumenti vigenti nell’Unione Europea, è stato possibile fermare la nave e richiedere la correzione delle irregolarità prima della partenza. Pellizzari ha anche sottolineato l’importanza di garantire migliori condizioni di vita e di sicurezza sul lavoro per l’equipaggio della nave, che svolge un lavoro difficile e complesso.

“I professionisti che lavorano nel settore marittimo svolgono un lavoro impegnativo e complesso. È nostro dovere garantire loro condizioni di vita e di lavoro sicure e adeguate”, ha dichiarato Pellizzari.

In conclusione, la nave petroliera ‘Golden Africa’ è stata fermata dalla Guardia Costiera di Genova a causa di varie irregolarità riscontrate a bordo. La nave dovrà effettuare le riparazioni necessarie e risolvere le criticità prima di poter ripartire. È importante garantire la sicurezza sul lavoro per l’equipaggio della nave, che svolge un lavoro impegnativo e complesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *