Previsioni meteo 22 dicembre: condizioni atmosferiche in Italia

Previsioni Meteo 22 Dicembre

Previsioni meteo 22 dicembre: condizioni atmosferiche in Italia - avvisatore.it

Tempesta in arrivo sull’Italia per il Solstizio d’Inverno

Una tempesta si sta abbattendo sull’Italia in concomitanza con il passaggio del Solstizio d’Inverno, portando con sé un’allerta per violente raffiche di vento nelle prossime 48 ore. Secondo le previsioni degli esperti, le condizioni meteorologiche si stanno intensificando rapidamente, con la Penisola che verrà sfiorata da un Ciclone polare sui rilievi alpini. Nonostante l’allungarsi delle giornate a partire da oggi, i primi due giorni dopo il solstizio saranno comunque caratterizzati da turbolenze meteorologiche. Ma cosa possiamo aspettarci per la vigilia e il Natale? Gli esperti ci danno una risposta.

Maltempo alla vigilia e a Natale: cosa dicono gli esperti meteo

Secondo Antonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it, un Ciclone Polare sta attraversando Svizzera, Austria e regioni balcaniche, sfiorando l’Italia con poche precipitazioni limitate ai rilievi alpini di confine sotto forma di bufere di neve. Tuttavia, il vento riuscirà a superare le Alpi, causando raffiche violente anche nella Pianura Padana. Lo stesso vento, proveniente da Nord e passando attraverso le Alpi francesi, si dirigerà verso il Mediterraneo dal Golfo del Leone, raggiungendo la Sardegna con raffiche di Maestrale che potrebbero superare i 100 km/h.

Il vento sarà quindi il principale motivo di allerta, con un’accelerazione rapida prevista nelle prossime ore a partire dal Nord-Ovest, con raffiche superiori ai 150 km/h sulle Alpi e fino a 90-100 km/h nelle valli e localmente anche in pianura tra Piemonte e Lombardia. Nel pomeriggio, le raffiche diventeranno più frequenti e in serata raggiungeranno anche l’Emilia Romagna. Assisteremo a un eccezionale episodio di vento di Foehn in pianura e a raffiche estreme da uragano sulle Alpi. Nonostante la classificazione del vento come uragano, non avremo un vero e proprio uragano, ma la forza del vento sarà simile.

Il vento di Foehn, o Favonio in italiano, è un vento caldo che scende dalle Alpi verso la pianura, riscaldandosi per compressione. Pertanto, a partire dalla serata, assisteremo a un forte aumento delle temperature, con minime superiori ai 10 gradi domani mattina e massime previste di 20°C anche nella Pianura Padana, rendendo il 23 dicembre un giorno record.

Sulle altre parti del Paese, il tempo sarà più tranquillo, anche se il vento si intensificherà anche nelle Marche e in Sicilia. Sarà necessario prestare attenzione alle mareggiate sulle coste esposte delle Isole Maggiori.

Dalla Vigilia in poi, finalmente, assisteremo a un attenuarsi della tempesta. Anche sulle Alpi, nella Pianura Padana e nelle Isole Maggiori, il vento sarà meno violento. La rotazione della circolazione atmosferica da Nord-Ovest a Sud-Ovest porterà tuttavia masse d’aria più umide dal mare verso la Liguria e tutta la costa tirrenica. Non si escludono piogge leggere in queste zone durante la Vigilia e il Santo Natale, mentre il tempo migliorerà notevolmente al Nord e rimarrà soleggiato anche altrove.

Da segnalare infine il possibile ritorno della nebbia a partire dal 25 dicembre sera. La notte di Santo Stefano potrebbe presentare una scarsa visibilità nella Pianura Padana orientale, con temperature massime superiori di 8°C rispetto alla media del periodo.

Insomma, si prospetta un periodo turbolento, da seguire passo dopo passo con le previsioni de iLMeteo. Nel frattempo, auguriamo a tutti un buon Inverno, nonostante l’inizio difficile e il pericolo estremo del vento.

Previsioni meteo dettagliate

Venerdì 22:
– Al nord: venti di tempesta sulle Alpi, vento di Foehn anche in pianura.

  • Al centro: tempesta di Maestrale in Sardegna, nubi irregolari altrove.

  • Al sud: piogge sulle coste tirreniche.

Sabato 23:
– Al nord: venti forti sulle Alpi, vento di Foehn ancora in pianura.

  • Al centro: nubi irregolari sulle coste tirreniche, sole altrove; vento in Sardegna.

  • Al sud: parzialmente nuvoloso.

Domenica 24:
– Al nord: soleggiato.

  • Al centro: nubi sulle coste tirreniche con isolati piovaschi, sole altrove.

  • Al sud: parzialmente nuvoloso, piovaschi sulle coste tirreniche.

Tendenza:
– Santo Natale mite e prevalentemente soleggiato, ma nebbioso al Nord.

  • Nuvoloso sulle coste tirreniche con qualche piovasco locale.