“Sanremo ospita la prima edizione di ‘Women for women against violence’: un evento dedicato alla lotta contro la violenza di genere”

"Sanremo ospita la prima edizione di 'Women for women against violence': un evento dedicato alla lotta contro la violenza di genere" - avvisatore.it

Sanremo: Premio “Women for Women against Violence – Camomilla Music Award”

La città di Sanremo ha ospitato la prima edizione del premio “Women for Women against Violence – Camomilla Music Award”, dedicato agli artisti che si sono impegnati a sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della violenza sulle donne e del tumore al seno. Tra i premiati di questa edizione troviamo Francesco Facchinetti, Gatto Panceri, Paola & Chiara, Jo Squillo e Stash dei The Kolors.

Un premio per autori ed interpreti impegnati

Il premio è stato creato per riconoscere il lavoro degli autori e degli interpreti che hanno utilizzato la loro arte per lanciare messaggi sociali importanti riguardanti la violenza di genere e il tumore al seno. L’evento è stato organizzato dall’Associazione Consorzio Umanitas, presieduta da Donatella Gimigliano, e ha ricevuto il patrocinio del ministero della Cultura, del Comitato Unico di Garanzia del Mic, della Regione Liguria, del Comune di Sanremo, di Rai sostenibilità, della Siae, dell’Afi, di Musitalia e della Lilt (Lega Italiana Lotta contro i Tumori).

Un premio itinerante

La consegna del premio, una scultura creata dal maestro orafo Michele Affidato, partner storico dell’evento, si è svolta durante i vari giorni del Festival di Sanremo. La presentazione del premio si è tenuta a Casa Sanremo, dove è stato anche illustrato il concorso nazionale “Women for Women against Violence Music Contest”. Questo nuovo progetto, promosso dalla casa discografica Musitalia e dall’Associazione Consorzio Umanitas Aps, con il patrocinio dell’Afi, selezionerà il miglior brano inedito che affronta le tematiche della violenza sulle donne e del tumore al seno. Il vincitore riceverà il “Camomilla Music Award” e avrà l’opportunità di esibirsi nell’edizione del programma diretto da Antonio Centomani nell’autunno del 2024.

Fonte: ANSA