Sequestro di 4 milioni nel Brindisino per truffa su bonus edilizi

Sequestro Di 4 Milioni Nel Bri

Sequestro di 4 milioni nel Brindisino per truffa su bonus edilizi - avvisatore.it

Indagine sulla presunta truffa legata a bonus edilizi: sequestro di 4 milioni di euro

La Procura di Brindisi ha avviato un’indagine su una presunta truffa legata a bonus edilizi, che ha portato all’indagine di sei persone e al sequestro di quattro milioni di euro. Tra gli indagati ci sono i titolari di due imprese, un commercialista e altri tecnici. L’attività investigativa è stata avviata nel 2022 dalla Guardia di Finanza a San Pietro Vernotico, in provincia di Brindisi.

Accuse di indebita percezione di erogazioni pubbliche e fatture false

I sei indagati sono accusati a vario titolo di indebita percezione di erogazioni pubbliche, emissione di fatture per operazioni inesistenti e reati di falso in concorso. L’indagine riguarda lavori per il rifacimento delle facciate degli edifici, appaltati da decine di clienti a due imprese, entrambe riconducibili alla stessa persona. Secondo l’accusa, le due imprese avrebbero emesso fatture false per documentare lavori che non erano mai stati eseguiti.

Utilizzo di false attestazioni e asseverazioni per ottenere crediti di imposta

L’imprenditore indagato avrebbe utilizzato false attestazioni rilasciate da un commercialista e false asseverazioni di geometri per giustificare la congruità di spese non sostenute. In questo modo, concedendo sconti in fattura ai propri clienti, si sarebbe fatto cessionario dei crediti di imposta maturati da questi clienti. L’accusa sostiene che l’imprenditore avrebbe ottenuto liquidità mediante la cessione illecita di crediti di imposta a banche, intermediari finanziari e altri soggetti. Inoltre, è emerso che una delle imprese avrebbe utilizzato parte dei crediti di imposta per compensare indebitamente i crediti vantati nei confronti del fisco per il pagamento di imposte indirette.

Questo articolo è stato riscritto sulla base di un articolo originale di ANSA.

Copyright © 2023 Occhioche.it | Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency | Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 | CoverNews by AF themes.