“Sindaco Tommasi simile al Grinch: blitz di CasaPound a Verona”

22Sindaco Tommasi Simile Al Gri

"Sindaco Tommasi simile al Grinch: blitz di CasaPound a Verona" - avvisatore.it

CasaPound esprime il suo dissenso con una gigantografia

La piazza Bra di Verona è stata il palcoscenico di una protesta simbolica organizzata dai militanti di CasaPound. Durante la notte, è stata esposta una gigantografia che raffigura il sindaco Damiano Tommasi come il Grinch, il personaggio noto per aver rubato il Natale. Secondo CasaPound, questa rappresentazione vuole evidenziare la presunta volontà del sindaco di cancellare le festività natalizie e le tradizioni della città. La protesta ha suscitato l’indignazione dei cittadini veronesi.

La controversia sulla stella di Natale

CasaPound ha anche sollevato una controversia riguardo alla stella di Natale che è stata collocata accanto all’Arena di Verona. Secondo il movimento, la giunta comunale avrebbe deliberatamente evitato di riparare la vecchia stella, nonostante l’offerta di aiuto da parte di privati. Invece, è stata acquistata una nuova struttura luminosa al costo di 170mila euro, a spese dei contribuenti. CasaPound critica non solo l’aspetto estetico della nuova stella, ma anche la decisione di sostituire quella precedente, che era amata dai veronesi da decenni.

La reazione di CasaPound e dei veronesi

CasaPound ha concluso la sua nota sottolineando il dissenso dei veronesi nei confronti del sindaco e della sua presunta volontà di cancellare le tradizioni della città. “Volete fare i Grinch? Bene, ma sappiate che i veronesi detestano farsi rubare le loro amate tradizioni”, ha dichiarato il movimento. La protesta simbolica e le critiche mosse da CasaPound evidenziano un clima di tensione e dissenso riguardo alle politiche culturali e alle decisioni prese dall’Amministrazione comunale di Verona.