Sparatoria durante parata Super Bowl a Kansas City: Dj ucciso

Sparatoria Durante Parata Supe

Sparatoria durante parata Super Bowl a Kansas City: Dj ucciso - avvisatore.it

Tragedia durante la parata dei Kansas City Chiefs: una donna uccisa e numerosi feriti

Durante la parata celebrativa dei Kansas City Chiefs, vincitori del Super Bowl, si è verificata una tragedia che ha scosso la città. Lisa Lopez-Galvan, una conduttrice radiofonica locale, è stata uccisa quando è stato aperto il fuoco su una folla di oltre un milione di persone. Il bilancio degli incidenti riporta 21 feriti, di cui otto in pericolo di vita e sette in condizioni gravi. Tra i feriti ci sono anche 12 bambini.

Arrestati tre sospetti, la polizia indaga su un possibile movente criminale

La polizia ha arrestato tre persone vicino a un garage nelle vicinanze di Union Station, dove si stava svolgendo la parata. Secondo alcune testimonianze, alcuni passanti hanno contribuito a bloccare almeno uno dei sospetti. Al momento non sono state fornite le identità dei fermati, ma fonti della polizia hanno dichiarato che l’indagine preliminare si sta orientando verso un atto di natura criminale e non di terrorismo. Il capo della polizia di Kansas City ha lanciato un appello a chiunque possa fornire informazioni o testimonianze utili a contattare le autorità.

Sensazione di insicurezza negli Stati Uniti: l’ennesima sparatoria di massa

La sparatoria è avvenuta mentre la squadra dei Kansas City Chiefs si trovava ancora sul palco, ma nessun giocatore o membro dello staff è rimasto coinvolto. Questo tragico evento rappresenta la 48esima sparatoria di massa negli Stati Uniti dall’inizio dell’anno, secondo il Gun Violence Archive. L’incidente aumenta ulteriormente la sensazione di insicurezza degli americani in situazioni di assembramento collettivo, come chiese, scuole e centri commerciali. Il capo della polizia ha espresso la sua rabbia per quanto accaduto, sottolineando che le persone che erano venute a festeggiare si aspettavano un ambiente sicuro.

Le autorità locali stanno collaborando con diverse agenzie federali, tra cui l’FBI e la Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms and Explosives, per condurre un’indagine approfondita. La Casa Bianca ha dichiarato che l’amministrazione Biden sta monitorando attentamente la situazione e che le forze dell’ordine federali sono sul posto per fornire assistenza a quelle locali.

Nel frattempo, alcuni giocatori dei Kansas City Chiefs hanno utilizzato i social media per esprimere il loro sostegno alle vittime e alle loro famiglie. Il linebacker Drue Tranquill ha chiesto alle persone di unirsi a lui nelle preghiere per le vittime di questo “atto odioso”. Anche il quarterback Patrick Mahomes ha inviato un messaggio di solidarietà, pregando per la città di Kansas City.

Copyright © 2023 Occhioche.it | Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency | Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 | CoverNews by AF themes.