Terremoto di magnitudo 4.7 nell’Adriatico, avvertito anche in Puglia

Terremoto Di Magnitudo 4.7 Nel

Terremoto di magnitudo 4.7 nell'Adriatico, avvertito anche in Puglia - avvisatore.it

Terremoto di Magnitudo 4.7 nel Mare Adriatico Meridionale

Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato un terremoto di magnitudo 4.7 alle 10.23 nell’Adriatico meridionale. La scossa sismica è avvenuta a una profondità di 18 chilometri, al largo della costa garganica, approssimativamente alla stessa distanza dalla costa croata. L’evento ha provocato vibrazioni percepite anche in Puglia, soprattutto nelle zone settentrionali di Bari e Foggia. Fortunatamente, al momento non sono stati segnalati danni significativi.

Reazioni e Monitoraggio dell’Evento

  • Il terremoto ha generato preoccupazione tra i residenti locali, che hanno avvertito forti scosse e rumori provenienti dal sottosuolo. Le autorità competenti stanno monitorando attentamente la situazione per valutare eventuali conseguenze a seguito di questo evento sismico.

Prevenzione e Sicurezza

  • In situazioni come queste, è fondamentale seguire le linee guida di sicurezza e preparazione per i terremoti. Mantenere la calma, cercare riparo sotto una struttura resistente e seguire le indicazioni delle autorità locali sono azioni cruciali per garantire la propria sicurezza e quella degli altri in caso di scosse telluriche.

Questo terremoto di magnitudo 4.7 nel Mare Adriatico meridionale ha evidenziato ancora una volta l’importanza della preparazione e della prontezza di fronte a eventi sismici, sottolineando la necessità di essere consapevoli e attenti alle misure di sicurezza in queste situazioni.