Totem Openstage: Innovazione nelle stazioni Ferrovienord in Lombardia

Totem Openstage Innovazione N

Totem Openstage: Innovazione nelle stazioni Ferrovienord in Lombardia - avvisatore.it

Arrivano i totem Openstage nelle stazioni di Ferrovienord: un’opportunità per gli artistiI totem Openstage, dispositivi che permettono agli artisti di esibirsi dal vivo, sono stati inaugurati oggi nella stazione di Milano Bovisa. All’evento erano presenti l’assessore ai Trasporti e Mobilità sostenibile di Regione Lombardia, Franco Lucente, e il presidente di Ferrovienord, Fulvio Caradonna. La cerimonia è stata animata da tre giovani artisti: Lorenzo Bonfanti e Alessia Marchianò, che si sono esibiti con chitarra e voce, e le Whitevisions, una band rock al femminile. Questa iniziativa, che ha il patrocinio di Regione Lombardia, si estenderà ad altre 4 stazioni nelle prossime settimane.I totem Openstage, alimentati da una connessione elettrica, sono dotati di un impianto audio per gli eventi dal vivo e possono essere prenotati gratuitamente dagli artisti tramite un’app dedicata. Una volta effettuata la prenotazione, basterà avvicinare il proprio smartphone al totem per sbloccarlo automaticamente e collegare gli strumenti e il microfono. L’utilizzo del totem da parte dell’artista è soggetto all’accettazione di un regolamento che stabilisce i giorni e gli orari di funzionamento, i volumi massimi di emissione e tutti i limiti da rispettare. Attraverso l’app Openstage, le persone possono conoscere i nomi degli artisti che si esibiscono al totem.Il presidente di Ferrovienord, Fulvio Caradonna, commenta entusiasta: “Siamo felici di dare l’opportunità agli artisti di esibirsi anche nelle nostre stazioni. Questa iniziativa si inserisce nel nostro lavoro di valorizzazione di questi spazi, con l’obiettivo di renderli luoghi vivi e non solo di mero passaggio. I totem Openstage a disposizione degli artisti possono creare piacevoli momenti di intrattenimento e aggregazione”.Un’opportunità per gli artisti di esibirsi nelle stazioniI totem Openstage rappresentano un’opportunità unica per gli artisti di esibirsi in luoghi insoliti come le stazioni ferroviarie. Grazie a questi dispositivi, gli artisti possono portare la propria musica e il proprio talento direttamente al pubblico, creando momenti di intrattenimento e aggregazione. L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio di Regione Lombardia, dimostrando l’importanza che viene data alla cultura e all’arte.Attraverso l’app Openstage, gli artisti possono prenotare gratuitamente un totem e organizzare la propria esibizione. Una volta arrivati nella stazione prescelta, basterà avvicinare il proprio smartphone al totem per sbloccarlo e iniziare a suonare. Gli artisti devono accettare un regolamento che stabilisce i giorni e gli orari di funzionamento, i volumi massimi di emissione e tutti i limiti da rispettare. In questo modo, si garantisce un utilizzo responsabile e rispettoso degli spazi pubblici.Ferrovienord valorizza gli spazi delle stazioniFerrovienord sta lavorando da mesi per valorizzare gli spazi delle stazioni, trasformandoli in luoghi vivi e accoglienti. L’iniziativa dei totem Openstage si inserisce in questo contesto, offrendo agli artisti la possibilità di esibirsi e al pubblico la possibilità di godere di momenti di intrattenimento di qualità. Grazie alla connessione elettrica e all’impianto audio dei totem, gli artisti possono suonare dal vivo e coinvolgere il pubblico in performance uniche.L’obiettivo di Ferrovienord è quello di rendere le stazioni non solo dei semplici luoghi di passaggio, ma dei veri e propri punti di incontro e aggregazione. I totem Openstage rappresentano un passo importante in questa direzione, offrendo agli artisti una piattaforma per esprimere la propria creatività e agli utenti dei treni un’esperienza unica e coinvolgente.