Tragico incidente sul lavoro ad Avellino: operaio muore schiacciato da macchinario

Tragico Incidente Sul Lavoro A

Tragico incidente sul lavoro ad Avellino: operaio muore schiacciato da macchinario - avvisatore.it

Tragedia sul lavoro a Pratola Serra

Un drammatico incidente sul lavoro ha causato la morte di un operaio di Stellantis a Pratola Serra, Avellino. L’uomo, dipendente di una ditta esterna, è stato schiacciato da un macchinario, perdendo la vita sul posto. I carabinieri sono intervenuti immediatamente. Come reazione, le segreterie provinciali di vari sindacati, tra cui Fim, Fiom, Uilm, Fismic ed Uglm, hanno proclamato uno sciopero a partire dalle 10:30 per l’intera giornata in segno di lutto e protesta.

  • Un operaio perde la vita in un incidente sul lavoro a Pratola Serra.

  • Sindacati proclamano sciopero in segno di protesta.

Incidente grave a Melilli

Un altro incidente sul lavoro ha scosso Melilli, Siracusa, dove un operaio è caduto da un’impalcatura. Le sue condizioni sono gravi e è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Cannizzaro di Catania. Anche in questo caso, i carabinieri sono sul posto per le indagini e le procedure di sicurezza.

  • Operaio gravemente ferito a Melilli in un incidente sul lavoro.

Reazioni dei sindacati

Dopo l’ennesima tragedia sul lavoro, i sindacati esprimono la loro indignazione e preoccupazione per la sicurezza nei luoghi di lavoro. In una nota congiunta, le segreterie di Cgil Napoli e Campania, Cgil Avellino e Fiom Cgil Campania, sottolineano la necessità di regole più stringenti per garantire la salute e la sicurezza dei lavoratori. Chiedono inoltre un intervento urgente da parte del Governo e delle imprese per porre fine alla catena di subappalti che mettono a rischio la vita dei lavoratori.

“Bisogna garantire il diritto alla salute e alla sicurezza nei luoghi di lavoro e mettere in campo regole specifiche per il sistema degli appalti, ponendo un freno alla catena dei subappalti che, come avvenuto oggi, non garantiscono tutele, salario e sicurezza sul lavoro”, affermano i sindacati. Attendono con speranza l’incontro previsto per lunedì tra Governo, imprese e sindacati, auspicando soluzioni concrete e immediate per evitare ulteriori tragedie sul lavoro.

“Alla famiglia del lavoratore e ai suoi colleghi va tutta la vicinanza e la solidarietà della nostra organizzazione”, concludono nella nota.

Copyright © 2023 Occhioche.it | Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency | Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 | CoverNews by AF themes.