Un Colpo alla ‘Ndrangheta: Il Ritorno in Italia di Vincenzo Pasquino

Un Colpo Alla Ndrangheta Il

Un Colpo alla 'Ndrangheta: Il Ritorno in Italia di Vincenzo Pasquino - Occhioche.it

Nel mondo criminalmente intricato della ‘Ndrangheta, uno scenario si è dipanato con l’estradição di Vincenzo Pasquino dal Brasile verso l’Italia. Questo giovane di 33 anni, detenuto in Brasile dal 2021, ha avuto un destino inaspettato quando la Polizia federale brasiliana lo ha catturato in un residence di Joao Pessoa insieme al temuto boss ‘ndranghetista Rocco Morabito di Africo.

Il Complesso Scenario dell’Estradizione

L’abilità investigativa della Polizia federale del Brasile ha portato alla consegna di Pasquino al Servizio di cooperazione internazionale di polizia. Un intricato intreccio di sforzi diplomatici e giudiziari italiani e brasiliani, sotto la guida della Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo, ha reso possibile il viaggio di Pasquino verso l’Italia.

I Loschi Affari di Vincenzo Pasquino

Pasquino era già nel mirino della Dda di Torino per una condanna definitiva a 17 anni di reclusione legata al traffico di droga. Inoltre, le sue trame si intrecciavano nell’inchiesta “Eureka” della Dda di Reggio Calabria su un presunto traffico di droga su scala internazionale. Le autorità hanno scovato che Pasquino faceva da tramite in Brasile per la potente cosca ‘ndranghetista dei Nirta di San Luca.

Nuove Accuse e Vecchie Trame

Di recente, la Dda di Reggio Calabria ha richiesto il rinvio a giudizio di Pasquino. Secondo l’accusa, durante il suo periodo di latitanza in Brasile, avrebbe mantenuto collegamenti con fornitori di cocaina in Sudamerica, avviato nuove rotte di approvvigionamento e orchestrato le importazioni di droga in Italia.

Questi eventi scuotono le fondamenta della ‘Ndrangheta, sottolineando la complessità e la portata delle sue attività criminali sia in Italia che all’estero. Il ritorno di Pasquino può avere conseguenze che si ramificheranno nelle reti criminali e nei meccanismi di controllo della ‘ndrangheta, rafforzando l’impegno delle autorità nel contrastare il potere oscuro di questa organizzazione criminale.