“Università di Roccella: formare rispetto e libertà per una società consapevole”

"Università di Roccella: formare rispetto e libertà per una società consapevole" - avvisatore.it

Molestie all’Università di Torino: la Ministra Roccella esprime preoccupazione

La Ministra per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità, Eugenia Roccella, ha espresso preoccupazione riguardo alle segnalazioni di molestie all’Università di Torino. Durante il suo intervento all’incontro dell’Anvur sul rapporto ‘Analisi di genere’, la Ministra ha sottolineato come sia deludente che un luogo che dovrebbe promuovere il rispetto e la libertà femminile sia ancora coinvolto in problemi di molestie e casi più gravi.

L’importanza dell’università come strumento di difesa contro la violenza

La Ministra ha evidenziato l’importanza dell’università come veicolo per diffondere strumenti di difesa contro la violenza. Durante il suo discorso, ha menzionato il numero 1522, che rappresenta il primo punto di contatto per le donne vittime di violenza. Ha sottolineato come l’università debba essere un punto di riferimento per offrire ascolto, consigli e indirizzi alle donne che ne hanno bisogno.

Promuovere una cultura diversa attraverso l’istruzione universitaria

La Ministra ha sottolineato l’importanza di promuovere una cultura diversa attraverso l’istruzione universitaria. Ha affermato che questa nuova impostazione dovrebbe essere diffusa in tutte le materie di insegnamento, coinvolgendo docenti e personale universitario. La Ministra ha sottolineato l’importanza di aumentare l’accesso delle donne alla carriera universitaria e colmare i divari di genere. Ha concluso il suo intervento affermando che la presenza di un numero sempre maggiore di donne rettrici è fondamentale per creare un clima favorevole a questa nuova cultura, che deve essere un compito fondamentale dell’università e della scuola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *