Vanessa: convalidato arresto presunto omicida

Vanessa Convalidato Arresto P

Vanessa: convalidato arresto presunto omicida - avvisatore.it

Arrestato Bujar Fandaj per l’omicidio di Vanessa Ballan

È stato arrestato oggi Bujar Fandaj, un imprenditore di 41 anni di Altivole (Treviso), con l’accusa di aver commesso l’omicidio di Vanessa Ballan, una giovane di 26 anni di Riese Pio x (Treviso). Il tragico evento è avvenuto due giorni fa, all’interno dell’abitazione della vittima. Fandaj ha scelto di non rispondere alle domande del magistrato ed è attualmente detenuto nel carcere di Treviso.

Accusa di omicidio a coltellate

Bujar Fandaj è stato arrestato in seguito all’accusa di aver commesso un omicidio a coltellate ai danni di Vanessa Ballan. La giovane è stata trovata senza vita nella sua abitazione, e le indagini hanno portato all’identificazione di Fandaj come principale sospettato. L’uomo, un imprenditore di 41 anni, è stato arrestato oggi e si trova attualmente nel carcere di Treviso.

Fandaj si avvale della facoltà di non rispondere

Durante l’interrogatorio con il magistrato, Bujar Fandaj ha scelto di non rispondere alle domande. Questa decisione potrebbe influire sul corso delle indagini e sulla sua posizione processuale. Al momento, l’uomo è detenuto nel carcere di Treviso, in attesa di ulteriori sviluppi sul caso. La polizia e gli inquirenti continueranno a lavorare per raccogliere prove e testimonianze al fine di fare luce su questo tragico omicidio.

Non rispondere alle domande del magistrato è una scelta che spetta all’imputato e che può avere conseguenze sul processo” spiega l’avvocato difensore di Fandaj. Al momento, il mio cliente è concentrato sulla sua difesa e collaborerà con noi per dimostrare la sua innocenza”.

  • Bujar Fandaj, imprenditore di 41 anni di Altivole (Treviso), è stato arrestato con l’accusa di omicidio a coltellate ai danni di Vanessa Ballan, una giovane di 26 anni di Riese Pio x (Treviso).

  • Fandaj ha scelto di non rispondere alle domande del magistrato durante l’interrogatorio.

  • Attualmente è detenuto nel carcere di Treviso, in attesa di ulteriori sviluppi sul caso.