Allerta meteo: Italia colpita da un nuovo ciclone, rischio allagamenti nel week end

Allerta meteo: Italia colpita da un nuovo ciclone, rischio allagamenti nel week end - avvisatore.it

Allerta meteo: l’Italia sotto l’acqua per l’arrivo di un nuovo ciclone

Il meteorologo Mattia Gussoni del sito iLMeteo.it avverte che l’Italia sarà colpita da un nuovo ciclone, portando con sé intense precipitazioni che dureranno per diversi giorni. Oggi sarà la giornata peggiore, con piogge che si estenderanno su tutto il Paese. Le regioni più colpite saranno la Liguria, le coste tirreniche, il Friuli Venezia Giulia e le zone alpine e prealpine. Il ciclone sarà alimentato da forti venti di Scirocco che potranno raggiungere i 90 km/h, causando anche mareggiate lungo le coste più esposte.

Nevicate abbondanti sull’arco alpino

Non solo pioggia, ma anche neve. I fiocchi bianchi cadranno abbondanti sull’arco alpino, soprattutto sopra i 1200-1400 metri, accumulando fino a 1 metro di neve intorno ai 2000 metri. Sull’Appennino, invece, la neve cadrà solo sopra i 1500-1700 metri.

Miglioramento previsto domenica

La giornata di domenica vedrà ancora piogge, ma si prevede un lento miglioramento nel pomeriggio, soprattutto nelle regioni del Nordovest, sulla fascia adriatica centro-meridionale, sui settori ionici e sulla Sardegna orientale. Le nevicate continueranno sulle Alpi, a quote leggermente più basse, intorno ai 1000 metri vicino ai confini e intorno ai 1500 metri sui rilievi centrali.

Le temperature non subiranno grandi variazioni, grazie ai venti miti di Scirocco che continueranno a soffiare. Di giorno, le temperature diminuiranno solo di qualche grado, mentre di notte tenderanno ad aumentare, avvicinandosi ai valori diurni.

Il ciclone si allontanerà rapidamente dall’Italia lunedì, quando il sole tornerà a splendere su gran parte del Centro-Nord. Nei giorni successivi, un temporaneo aumento della pressione porterà un clima soleggiato, con il giorno di San Valentino che si preannuncia mite per la stagione.

Fonte: ANSA