Attacco vandalico contro l’auto di Francesco Bonamassa, primo dei non eletti ad Oriolo

Attacco Vandalico Contro Laut

Attacco vandalico contro l'auto di Francesco Bonamassa, primo dei non eletti ad Oriolo - Occhioche.it

Nella tranquilla cittadina di Oriolo, in provincia di Cosenza, si è verificato un episodio di vandalismo ai danni dell’avvocato Francesco Bonamassa, candidato risultato primo dei non eletti nelle recenti elezioni amministrative. La sua auto, una Fiat Panda, è stata danneggiata nella notte da persone non identificate, che hanno squarciato tutti e quattro i pneumatici.

Il danneggiamento dell’auto di Bonamassa

‘auto di Bonamassa era parcheggiata in via Roma, nel pieno centro del paese, quando è stata presa di mira dagli ignoti. Il professionista, che ha una lunga carriera politica alle spalle come amministratore comunale e segretario della sezione del Pds, ha dichiarato di non aver mai subito un attacco del genere nei suoi circa quarant’anni di attività.

La notizia ha destato scalpore nella comunità di Oriolo, dove Bonamassa era stato candidato nella lista “Patto di Cittadinanza attiva”, a sostegno di Vincenzo Diego, risultato sconfitto dalla sindaca uscente Simona Colotta, espressione della lista “Oriolo nel cuore”.

Le indagini dei carabinieri

‘atto vandalico ai danni di Bonamassa ha immediatamente attirato l’attenzione delle forze dell’ordine. carabinieri della Compagnia di Cassano allo Ionio stanno indagando sull’accaduto per identificare i responsabili e fare luce sulle motivazioni che hanno spinto a compiere questo gesto.

Al momento, non ci sono ancora piste certe da seguire, ma gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi. ‘episodio, infatti, potrebbe essere riconducibile a un gesto di ritorsione politica o a un atto di mero vandalismo. Tuttavia, l’escalation di violenza contro un candidato alle elezioni amministrative preoccupa la comunità di Oriolo e le autorità competenti.

Nonostante le indagini siano ancora in corso, l’episodio non sembra aver scoraggiato Bonamassa, che ha dichiarato di voler continuare a impegnarsi per la sua comunità e per il bene di Oriolo. ‘avvocato ha inoltre ringraziato i cittadini per la solidarietà dimostrata e ha auspicato che le indagini possano fare presto chiarezza sull’accaduto.

‘attacco vandalico contro l’auto di Francesco Bonamassa rimane quindi un episodio isolato nella tranquilla cittadina di Oriolo, ma desta preoccupazione per le possibili implicazioni politiche. Le autorità competenti stanno lavorando per identificare i responsabili e fare luce sulle motivazioni che hanno spinto a compiere questo gesto. Intanto, la comunità di Oriolo si stringe attorno al candidato primo dei non eletti, nella speranza che simili episodi non si ripetano più in futuro.

Copyright © 2023 Occhioche.it | Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency | Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 | CoverNews by AF themes.