Comune di Ariccia: ospita l’evento “INWIT Incontra i Comuni dei Castelli Romani”

Screenshot 2024 03 08 122840

INWIT, il principale operatore di torri in Italia, in collaborazione con il Comune di Ariccia, ospita l’evento “INWIT Incontra i Comuni dei Castelli Romani”, dedicato al significativo tema delle infrastrutture digitali e condivise e al loro impatto sullo sviluppo sostenibile del territorio. Questo importante incontro si svolgerà lunedì 11 marzo, alle ore 11, presso lo storico Palazzo Chigi ad Ariccia.

Un incontro di menti illuminate

L’evento vedrà la partecipazione di figure chiave nel panorama del governo locale e dell’innovazione tecnologica:

  • Gianluca Staccoli, Sindaco del Comune di Ariccia;
  • Marco Bussone, Presidente dell’UNCEM – Unione Nazionale Comunità Enti Montani;
  • Andrea Mondo, Technology & Operations Director presso INWIT;
  • Michele Serafini, Assessore all’Urbanistica e Lavori Pubblici del Comune di Ariccia.

Il dibattito sarà seguito da una sessione di Q&A che coinvolgerà i sindaci dei Comuni dei Castelli Romani, facilitando un dialogo aperto su come le infrastrutture digitali possano essere un catalizzatore di crescita e innovazione per le aree interne.

Un’esperienza immersiva nelle torri digitali

I partecipanti avranno l’opportunità unica di esplorare il mondo delle torri digitali attraverso l’uso di visori per la realtà virtuale (VR). Questa esperienza consentirà ai presenti di visualizzare concretamente come la torre possa servire la comunità, incarnando il concetto di “Tower as a service” e illustrando il potenziale delle infrastrutture digitali nello sviluppare e arricchire il territorio.

Per partecipare

Gli interessati a partecipare all’evento o a richiedere ulteriori informazioni possono contattare per l’accredito stampa tramite email: arianna.fioravanti@inwit.it.

Questo evento rappresenta una pietra miliare nella collaborazione tra enti locali e aziende tecnologiche, mirando a esplorare e massimizzare i benefici delle infrastrutture digitali condivise per il rafforzamento e la crescita sostenibile delle comunità locali.