Landini condanna le manganellate a Pisa: dichiarazioni inaccettabili

Landini Condanna Le Manganella

Landini condanna le manganellate a Pisa: dichiarazioni inaccettabili - avvisatore.it

Landini: Difesa del Diritto a Manifestare

Il segretario generale della Cgil Maurizio Landini ha espresso preoccupazione per gli eventi a Pisa e altre città, sottolineando che il diritto a manifestare deve essere garantito a tutti. In merito, Landini ha affermato: “Quando questo non avviene si sta mettendo in discussione la democrazia di questo paese, penso che soprattutto oggi l’attenzione non deve essere contro chi manifesta e contro il diritto di chi manifesta”.

Schlein: Richiesta di Chiarezza a Piantedosi

La segretaria del Pd Elly Schlein ha condannato fermamente le violente cariche della polizia sugli studenti a Pisa, chiedendo che il ministro Piantedosi si presenti in Parlamento per chiarire la situazione. Schlein ha dichiarato: “Basta manganellate sugli studenti. Bisogna che Piantedosi venga finalmente a chiarire in Parlamento, davanti al Paese, e prendersi le sue responsabilità”.

Bonelli: Richiesta di Dimissioni del Questore di Pisa

Il co-portavoce di Europa Verde Angelo Bonelli ha espresso sconcerto per le violente azioni della polizia su studenti minorenni a Pisa, chiedendo le immediate dimissioni del Questore della città. Bonelli ha affermato: “Non c’è nulla che possa giustificare questa squallida violenza. La risposta dei cittadini scesi in piazza ieri sera è stata una risposta democratica eccezionale”.

Il giorno successivo ai cortei pro-Palestina a Firenze e Pisa, si è tenuto un corteo non preavvisato di studenti a Empoli a sostegno della Palestina, senza episodi di violenza. Gli studenti hanno esposto striscioni con messaggi di solidarietà. Nel frattempo, diverse figure politiche e religiose hanno espresso preoccupazione e condanna per gli scontri avvenuti, chiedendo chiarezza e rispetto dei diritti democratici.

Fonte: ANSA