Matrimonio d’amore tra l’Ucraina e l’Italia: la storia di Svetlana e Antonio a Vieste

Matrimonio Damore Tra Lucrai

Matrimonio d'amore tra l'Ucraina e l'Italia: la storia di Svetlana e Antonio a Vieste - Occhioche.it

In un periodo di conflitti e incertezze, una storia d’amore tra due persone provenienti da mondi diversi ci ricorda che l’amore non ha confini. Svetlana Furman, 49 anni, originaria di Kiev, in Ucraina, e Antonio, 53 anni, di Vieste, nel Foggiano, si uniranno in matrimonio sabato prossimo a Trani, in Puglia.

La loro storia inizia dopo l’invasione russa in Ucraina, quando Svetlana, che tutti chiamano Lana, decide di lasciare la sua patria. Arrivata a Trani nel febbraio 2022, Lana trova un’accoglienza calorosa che la fa sentire a casa, anche se lontana dalle bombe e dalle paure.

Svetlana e Antonio si incontrano per caso. Antonio era alla ricerca di una badante per suo padre e pubblica un annuncio sui social. Lana risponde all’annuncio come tramite di un’amica, ma quando questa dà buca, Lana si offre di aiutare Antonio a trovare la persona giusta. Da quel momento, iniziano a scriversi e a ogni messaggio la voglia di incontrarsi si fa più forte.

_“Abbiamo scelto Trani perché entrambi siamo legati alla città: io lì ho fatto il militare durante il quale ho conosciuto persone che ancora fanno parte della mia vita. Per Lana invece, rappresenta il primo approdo lontano dalle bombe”, spiega Antonio.

Lana ha due figli, Katia e Anton, che vivono in Canada. _“Siamo scappati da Kiev subito dopo l’arrivo dei russi, il viaggio verso l’Italia è durato quattro giorni”, racconta Lana con un tono di voce che tradisce l’emozione.

_“La sua vita a Kiev era fatta di lavoro, passeggiate e teatro: ama la danza ed è stata al Bolshoi di Mosca, città natale di suo padre. Qui, a Vieste purtroppo non c’è un teatro ed è l’unica cosa che mi dispiace non poterle dare”, afferma Antonio.

Il loro amore sboccia a marzo, quando si incontrano per la prima volta e scocca la scintilla. Da allora, non si sono più lasciati e sabato prossimo si uniranno in matrimonio secondo il rito civile.

Matrimonio tra due culture: la celebrazione a Trani e i progetti futuri

La celebrazione del matrimonio a Trani sarà un’occasione per unire due culture diverse, quella ucraina e quella italiana. A officiare le nozze sarà la segretaria generale del comune di Vieste, Sofia Ruggieri, mentre i testimoni saranno due cari amici.

Dopo il matrimonio, Svetlana e Antonio non avranno subito il viaggio di nozze, in quanto Antonio ha impegni di lavoro nelle prossime settimane. Infatti, Antonio è un auditor per certificazioni di qualità e un cuoco in un resort durante la stagione estiva. Tuttavia, i due hanno programmato un viaggio in moto in Grecia e Albania per ottobre.

Anche Svetlana ha trovato lavoro in Italia, grazie alla sua conoscenza dell’inglese. Durante l’estate, lavorerà in un camping come receptionist, mentre insegnerà inglese durante il resto dell’anno.

_“Mi auguro che la nostra unione duri nel tempo e che la pace arrivi quanto prima in Ucraina. Nel frattempo le sarò vicino come ho sempre fatto cercando di renderla felice”, afferma Antonio con un sorriso.

La storia di Svetlana e Antonio ci ricorda che l’amore è più forte di ogni ostacolo e che quando due persone si incontrano e si amano, le loro vite possono cambiare in meglio. Auguriamo a Svetlana e Antonio una vita piena di amore, felicità e serenità.

Copyright © 2023 Occhioche.it | Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency | Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 | CoverNews by AF themes.