“Militari dell’Esercito visitano il reparto pediatrico, portando gioia e sostegno ai piccoli pazienti”

22Militari Dellesercito Visita 22Militari Dellesercito Visita
"Militari dell'Esercito visitano il reparto pediatrico, portando gioia e sostegno ai piccoli pazienti" - avvisatore.it

Ultimo aggiornamento il 22 Dicembre 2023 by Redazione

Militari dell’Esercito portano il Natale ai bambini ricoverati negli ospedali di Catania e Messina

I militari dell’Esercito italiano hanno deciso di condividere il Natale con i bambini ricoverati nei reparti pediatrici degli ospedali “Nuovo Garibaldi” di Catania e Policlinico Universitario di Messina. In particolare, i membri del 62° Reggimento Fanteria “Sicilia” della Brigata “Aosta” hanno trascorso del tempo con i piccoli ospiti del reparto pediatrico dell’ospedale “Nuovo Garibaldi” a Catania, mentre i colleghi del 6° Reparto Comando e Supporti Tattici “Aosta” hanno regalato un momento di spensieratezza ad altri bambini ricoverati al Policlinico Universitario di Messina.

Durante la visita, i militari hanno intrattenuto e allietato i bambini con un concerto della Banda della Brigata “Aosta” e della Fanfara del 6° Reggimento Bersaglieri. Inoltre, hanno donato a ciascun bambino il tradizionale panettone natalizio. L’iniziativa è stata promossa dai fanti della Brigata “Aosta” come gesto di solidarietà verso i bambini affetti da gravi patologie che dovranno trascorrere le festività in ospedale. I militari hanno acquistato e donato i panettoni per regalare un sorriso ai piccoli pazienti.

L’obiettivo della visita era far vivere ai bambini lo spirito del Natale e far sentire loro la vicinanza degli uomini e delle donne in uniforme. Al termine dell’incontro, i bambini hanno manifestato gioia e affetto verso i militari, dimostrando ancora una volta il forte legame tra l’Esercito e la comunità cittadina di Catania e Messina.

Un gesto di solidarietà e vicinanza

L’iniziativa dei militari dell’Esercito italiano di trascorrere il Natale con i bambini ricoverati negli ospedali di Catania e Messina è stata un gesto di solidarietà e vicinanza verso i piccoli pazienti. I militari hanno voluto donare un momento di gioia e spensieratezza ai bambini che dovranno trascorrere le festività lontano da casa e affrontare gravi patologie.

L’acquisto e la donazione dei panettoni natalizi da parte dei fanti della Brigata “Aosta” è stato un gesto significativo per regalare un sorriso ai bambini e far loro sentire la vicinanza della comunità. Questa iniziativa dimostra ancora una volta il forte legame tra l’Esercito e la popolazione locale, che si uniscono per supportare e aiutare coloro che si trovano in momenti di difficoltà.

Un legame speciale tra militari e bambini

La visita dei militari dell’Esercito italiano agli ospedali di Catania e Messina ha creato un legame speciale tra i militari e i bambini ricoverati. Durante l’incontro, i bambini hanno potuto godere della musica della Banda della Brigata “Aosta” e della Fanfara del 6° Reggimento Bersaglieri, che ha reso l’atmosfera ancora più festosa.

I bambini hanno manifestato grande gioia e affetto verso i militari, dimostrando quanto sia importante per loro sentirsi vicini e supportati. Questa visita ha permesso ai bambini di vivere lo spirito del Natale e di sentirsi parte di una comunità che si preoccupa del loro benessere.

L’iniziativa dei militari dell’Esercito italiano di trascorrere il Natale con i bambini ricoverati negli ospedali di Catania e Messina è stata un gesto di solidarietà e vicinanza che ha reso le festività ancora più speciali per i piccoli pazienti.