Protesta trattori: aggiornamenti e sviluppi

Protesta trattori: aggiornamenti e sviluppi - avvisatore.it

Nuova manifestazione indetta dal Cra di Danilo Calvani

Il Comitato Agricoltori Traditi (Cra), guidato da Danilo Calvani, ha indetto una manifestazione che si terrà il prossimo giovedì 15 febbraio al Circo Massimo. Tuttavia, il movimento autonomo Riscatto Agricolo ha dichiarato che non parteciperà all’evento. Maurizio Senigagliesi, portavoce del movimento, ha affermato: “Non andremo assolutamente alla manifestazione di giovedì prossimo, non è nostra“.

Convocazione al ministero dell’Agricoltura

Nel frattempo, una delegazione di Riscatto Agricolo si sta dirigendo al Ministero dell’Agricoltura per una nuova convocazione. Questo incontro segue quello di venerdì scorso, quando gli agricoltori hanno incontrato il ministro Francesco Lollobrigida. I portavoce degli agricoltori, Salvatore Fais e Maurizio Senigagliesi, hanno spiegato: “Siamo stati convocati al ministero, stiamo aspettando una ufficializzazione di quello che ci siamo detti, degli impegni presi dal ministro, e soprattutto l’apertura di un tavolo tecnico“.

Tajani: Lavoriamo sull’Irpef, ma senza false promesse

Il ministro degli Esteri e segretario di Forza Italia, Antonio Tajani, ha dichiarato che il governo sta lavorando sulla questione dell’Irpef per gli agricoltori. Tajani ha spiegato: “C’è una base minima, che è quella dei 10mila euro, se si può ottenere di più meglio, noi stiamo lavorando“. Il ministro ha sottolineato che l’80% delle aziende agricole è già esentato con la quota dei 10mila euro, ma ha aggiunto che serve fare di più e che è necessaria una strategia complessiva. Tajani ha anche ribadito che il governo è contrario a fare false promesse e che è disposto a migliorare la situazione, ma solo con proposte concrete e responsabili.