Scene di violenza a Taranto: otto denunciati per la maxi rissa

Scene Di Violenza A Taranto O

Scene di violenza a Taranto: otto denunciati per la maxi rissa - Occhioche.it

La brutale faida tra due famiglie

A Taranto, una violenta rissa ha scosso i Quartieri Tre Carrare, coinvolgendo oltre dieci persone appartenenti a due distinti nuclei familiari. Calci e pugni hanno caratterizzato lo scontro avvenuto in via Cesare Battisti, un momento di tensione catturato da passanti che hanno filmato la scena da balconi affacciati sulla via.

L’allarme dei cittadini e l’intervento della polizia

L’escalation di violenza ha destato preoccupazione tra i residenti, che hanno prontamente allertato le forze dell’ordine. La Squadra Mobile, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica, ha rapidamente raccolto testimonianze e analizzato video virali circolanti online per identificare i responsabili.

Feriti e fuga dei partecipanti

Nonostante l’intervento della polizia, alcuni partecipanti alla zuffa erano già fuggiti, complicando l’identificazione degli agitatori. Un individuo ferito alla testa è stato trasportato d’urgenza all’ospedale, mentre le indagini si concentrano sulle immagini che hanno fornito indizi preziosi sulle identità coinvolte.

Denunce e controlli in corso

Alla luce delle indagini condotte, otto persone, tutte con un passato giudiziario, sono state denunciate per rissa aggravata. Le autorità continuano a lavorare per individuare eventuali complici della faida e risolvere un secondo episodio di violenza verificatosi nelle stesse circostanze, dove altre due persone sono state ferite e curate in pronto soccorso.

Prosegue lo scandaglio delle responsabilità

Mentre l’attenzione si sposta su eventuali complici e sulle dinamiche alla base delle risse, la comunità locale resta col fiato sospeso, con la speranza che azioni preventive possano contribuire a mitigare situazioni d’intolleranza.