Tragica morte di un uomo investito da un treno nel Lodigiano

Tragica Morte Di Un Uomo Inves

Tragica morte di un uomo investito da un treno nel Lodigiano - avvisatore.it

Uomo travolto e ucciso da un treno nel Lodigiano: identità ancora sconosciuta

Un tragico incidente si è verificato domenica mattina presto nel Lodigiano, quando un uomo è stato travolto e ucciso da un treno. Il cadavere, che è stato recuperato dai Vigili del fuoco di Milano, è stato trovato in uno stato straziante e al momento non è stato possibile identificarlo.

L’incidente avvenuto sulla linea ferroviaria nazionale

L’incidente è avvenuto poco dopo le 6:30 in un tratto della linea ferroviaria nazionale, in direzione di Milano. L’uomo è stato investito da un treno Intercity Notte, specificamente il treno Icn 758 Lecce (18:31) – Milano Centrale (7:05). Il treno era fermo dal 6:25 in un tratto che passa nella frazione di Ceregallo, non lontano dalla stazione di San Zenone. La dinamica dell’incidente è ancora in fase di ricostruzione da parte della Polfer di Milano. Il personale del 118, intervenuto sul posto, ha purtroppo constatato la morte dell’uomo investito. A causa dell’incidente, la circolazione sulla linea convenzionale è stata interrotta e alle 10 del mattino la circolazione dei treni è ancora rallentata a causa dei rilievi in corso da parte dell’Autorità Giudiziaria. Secondo Rfi, i treni Intercity e Regionali potrebbero subire un ritardo fino a 15 minuti.

Identità dell’uomo ancora sconosciuta

Al momento, l’identità dell’uomo travolto e ucciso dal treno nel Lodigiano rimane sconosciuta. Le autorità stanno lavorando per identificare la vittima e ricostruire l’accaduto. Si tratta di un’indagine in corso e ulteriori dettagli saranno resi disponibili una volta completate le indagini. Nel frattempo, la circolazione dei treni sulla linea ferroviaria nazionale rimane rallentata. Un tragico incidente che ha sconvolto la comunità locale e che richiede un’attenta analisi per comprendere le cause e prevenire futuri incidenti simili.