Trascrizione atti nascita esteri con 2 mamme: Tribunale approva procedura

Trascrizione Atti Nascita Este

Trascrizione atti nascita esteri con 2 mamme: Tribunale approva procedura - avvisatore.it

Tribunale di Roma rigetta ricorso sulla trascrizione di certificato di nascita con due mamme

Il Tribunale di Roma ha respinto il ricorso presentato dalla Procura che metteva in discussione l’accuratezza della prima trascrizione completa, eseguita dal Sindaco Roberto Gualtieri il 9 giugno dell’anno precedente, riguardante un certificato di nascita straniero con due madri. “È una sentenza che, oltre a confermare che la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta”, afferma Marilena Grassadonia, coordinatrice dell’Ufficio Diritti LGBT+ di Roma Capitale. Durante il procedimento legale, Roma Capitale ha difeso i diritti delle due madri e la correttezza dell’operato del Sindaco in qualità di Ufficiale di Stato Civile.

Sostegno a famiglie LGBT+: la posizione di Roma Capitale

L’Ufficio Diritti LGBT+ di Roma Capitale ha svolto un ruolo fondamentale nel difendere le famiglie omogenitoriali durante il processo legale. Marilena Grassadonia ha sottolineato l’importanza della sentenza del Tribunale di Roma come conferma della validità delle azioni intraprese a favore della comunità LGBT+. “Questa decisione rafforza il nostro impegno a garantire pari diritti e dignità a tutte le famiglie, indipendentemente dall’orientamento sessuale dei genitori”, ha dichiarato Grassadonia.

Riconoscimento legale delle famiglie omogenitoriali: un passo avanti

La decisione del Tribunale di Roma rappresenta un passo significativo verso il riconoscimento legale delle famiglie omogenitoriali e il rispetto dei diritti delle persone LGBT+. L’intervento di Roma Capitale a sostegno delle due madri coinvolte nel caso sottolinea l’impegno delle istituzioni locali nel promuovere l’inclusione e contrastare ogni forma di discriminazione. La sentenza sottolinea l’importanza di garantire pari opportunità e tutela legale a tutte le famiglie, contribuendo a una società più equa e rispettosa della diversità.