Ucraina cerca soldati per combattere in guerra con la Russia

Ucraina Cerca Soldati Per Comb

Ucraina cerca soldati per combattere in guerra con la Russia - avvisatore.it

Ucraina cerca volontari per rinforzare l’esercito contro la Russia

Il ministro della Difesa ucraino, Rustem Umerov, ha annunciato che l’Ucraina sta cercando volontari per unirsi alle forze armate e combattere contro la Russia. L’appello è rivolto agli ucraini di età compresa tra 25 e 60 anni che vivono in Germania e in altri Paesi idonei al servizio militare. Secondo quanto riportato dal quotidiano tedesco Bild, i potenziali volontari dovranno presentarsi ai centri di reclutamento delle forze armate e prestare servizio militare l’anno prossimo.

L’appello del ministro è stato definito “un invito”, ma ha sottolineato che ci saranno sanzioni per coloro che non risponderanno alla chiamata. “Stiamo ancora discutendo su cosa dovrebbe accadere se non venissero volontariamente”, ha dichiarato Umerov. L’obiettivo dell’esercito ucraino è quello di mobilitare da 450mila a 500mila soldati aggiuntivi per respingere l’invasione russa.

Tuttavia, le condizioni finanziarie e politiche per i volontari non sono ancora state definite. Il presidente ucraino, Volodymyr Zelenskyj, ha definito la mobilitazione una “questione delicata”. Umerov ha sottolineato l’importanza della giustizia nel processo di reclutamento. In futuro, ai volontari dovrebbe essere garantita una chiara formazione e dotazione, nonché informazioni precise su dove e quando presteranno servizio e quando termineranno il loro impegno. Nonostante il divieto, molti uomini ucraini hanno scelto di emigrare all’estero prima di una possibile convocazione.

Mobilitazione in Ucraina: la ricerca di soldati per respingere l’invasione russa

L’Ucraina sta cercando di rafforzare le sue forze armate per far fronte all’invasione russa. Il ministro della Difesa ucraino, Rustem Umerov, ha annunciato che il paese sta cercando volontari tra gli ucraini di età compresa tra 25 e 60 anni che vivono in Germania e in altri Paesi idonei al servizio militare. Secondo quanto riportato dai media tedeschi, tra cui il quotidiano Bild, i potenziali volontari dovranno presentarsi ai centri di reclutamento delle forze armate e prestare servizio militare l’anno prossimo.

Umerov ha definito l’appello “un invito”, ma ha chiarito che ci saranno sanzioni per coloro che non risponderanno alla chiamata. L’obiettivo dell’esercito ucraino è quello di mobilitare da 450mila a 500mila soldati aggiuntivi per respingere l’invasione russa.

Tuttavia, le condizioni finanziarie e politiche per i volontari non sono ancora state definite. Il presidente ucraino, Volodymyr Zelenskyj, ha definito la mobilitazione una “questione delicata”. Umerov ha sottolineato l’importanza di garantire giustizia nel processo di reclutamento. In futuro, ai volontari dovrebbe essere fornita una chiara formazione e dotazione, nonché informazioni precise su dove e quando presteranno servizio e quando termineranno il loro impegno. Nonostante il divieto, molti uomini ucraini hanno scelto di emigrare all’estero prima di una possibile convocazione.

L’Ucraina cerca volontari per rinforzare le forze armate contro la Russia

L’Ucraina sta cercando volontari per unirsi alle sue forze armate e combattere contro la Russia. Il ministro della Difesa ucraino, Rustem Umerov, ha annunciato che l’appello è rivolto agli ucraini di età compresa tra 25 e 60 anni che vivono in Germania e in altri Paesi idonei al servizio militare. Secondo quanto riportato dai media tedeschi, tra cui il quotidiano Bild, i potenziali volontari dovranno presentarsi ai centri di reclutamento delle forze armate e prestare servizio militare l’anno prossimo.

Umerov ha definito l’appello “un invito”, ma ha chiarito che ci saranno sanzioni per coloro che non risponderanno alla chiamata. L’obiettivo dell’esercito ucraino è quello di mobilitare da 450mila a 500mila soldati aggiuntivi per respingere l’invasione russa.

Tuttavia, le condizioni finanziarie e politiche per i volontari non sono ancora state definite. Il presidente ucraino, Volodymyr Zelenskyj, ha definito la mobilitazione una “questione delicata”. Umerov ha sottolineato l’importanza di garantire giustizia nel processo di reclutamento. In futuro, ai volontari dovrebbe essere fornita una chiara formazione e dotazione, nonché informazioni precise su dove e quando presteranno servizio e quando termineranno il loro impegno. Nonostante il divieto, molti uomini ucraini hanno scelto di emigrare all’estero prima di una possibile convocazione.