Un Deputato di Fratelli d’Italia sotto accusa: la versione di Emanuele Pozzolo

Un Deputato Di Fratelli Dital

Un Deputato di Fratelli d'Italia sotto accusa: la versione di Emanuele Pozzolo - Occhioche.it

Panoramica dell’incidente

Emanuele Pozzolo, deputato di Fratelli d’Italia, si trova al centro di un’indagine riguardante lo sparo accaduto a Rosazza, nel Biellese. Le parole del sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro riportate nei verbali degli inquirenti rivelano dettagli di un colloquio avuto con Pozzolo la notte di Capodanno. Delmastro descrive Pozzolo come visibilmente scosso dopo lo sparo, chiedendosi se fosse stato lui a premere il grilletto.

La difesa di Emanuele Pozzolo

Pozzolo, tramite dichiarazioni riportate dal quotidiano La Repubblica, contesta le affermazioni del sottosegretario Delmastro dicendo di non voler commentare i suoi ricordi, sottolineando che lui in realtà aveva subito riferito alle forze dell’ordine che il colpo era stato accidentale e non partito dalle sue mani. Pozzolo critica il modo in cui i verbali sono stati trattati, sottolineando la mancanza di rispetto per il segreto istruttorio e il fatto che siano stati divulgati in maniera selettiva e tendenziosa contro di lui.

La polemica sulla divulgazione dei verbali

Il deputato Pozzolo solleva il problema della divulgazione selettiva dei verbali in merito all’incidente, sottolineando come siano stati forniti alla stampa con una precisione impressionante e con evidente intento di danneggiarlo. Pozzolo si difende sottolineando che era stato invitato alla festa di Capodanno e non si era “imbucato” come alcune fonti avevano sostenuto. Le critiche sono rivolte sia alla divulgazione selettiva dei verbali che alla gestione dell’intera vicenda da parte delle autorità giudiziarie.

Il caso che coinvolge Emanuele Pozzolo si fa sempre più complesso, con accuse, controaccuse e polemiche riguardanti la gestione delle informazioni da parte delle autorità competenti. La verità sull’incidente di Rosazza sembra ancora avvolta nel mistero, ma l’indagine in corso spera di fare chiarezza sui fatti accaduti quella notte di Capodanno.

Copyright © 2023 Occhioche.it | Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency | Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 | CoverNews by AF themes.