Amiche o nemiche? Il pettegolezzo tra Alba Parietti e Valeria Marini

Amiche O Nemiche Il Pettegole

Amiche o nemiche? Il pettegolezzo tra Alba Parietti e Valeria Marini - Occhioche.it

Alba Parietti e Valeria Marini: lite o complicità dietro le quinte di “Tale e Quale Sanremo”

Nei giorni scorsi, circolavano voci di una presunta lite tra Alba Parietti e Valeria Marini dietro le quinte di “Tale e Quale Sanremo”, dove le due primedonne si sono esibite imitando Sabrina Salerno e Jo Squillo. Secondo quanto trapela, sembrerebbe che le due si siano contese il ruolo della “sexy girl”, alimentando così il chiacchiericcio mediatico. A gettare benzina sul fuoco è intervenuto Gabriele Cirilli, il quale ha rivelato che, nonostante si vogliano bene, tra loro esiste anche una certa rivalità. La questione è stata affrontata durante la trasmissione televisiva “Da noi…a ruota libera” su RaiUno, condotta da Francesca Fialdini, alla quale entrambe le protagoniste hanno commentato il rumore circostante.

La versione di Valeria Marini: “Una bella complicità con Alba Parietti

Valeria Marini ha smentito le voci di discussioni con Alba Parietti, sottolineando invece una sana complicità tra loro. Dichiara di divertirsi tantissimo con Alba e nega categoricamente l’esistenza di dissapori. D’altro canto, Alba Parietti ha rivelato di aver deciso di non imitare Sabrina Salerno per lasciare spazio a Valeria, non nutrendo alcuna speranza di poter interpretare il ruolo. Entrambe le artiste hanno evidenziato la risolutezza dei loro caratteri, ma anche la capacità di ascoltare le critiche e imporsi sempre nuove sfide nell’ambito dello spettacolo.

La gestione delle critiche e il desiderio di tornare a Sanremo di Valeria Marini

Valeria Marini ha raccontato di come gestisce le critiche, riflettendoci ma lasciando scivolare via quelle cattive per concentrarsi sul rapporto con il pubblico. Nonostante abbia subito ingiustizie nel corso della sua carriera, con persone che le hanno messo in discussione le sue competenze artistiche, Valeria ribadisce di sapersela cavare bene sul palcoscenico, sapendo ballare, cantare, recitare e parlare tre lingue. Espresse il desiderio di tornare a Sanremo in un ruolo diverso, magari come cantante non in gara, e di realizzare uno spettacolo insieme a Malgioglio, sottolineando la sua poliedricità artistica e la passione per mettersi costantemente alla prova.