Appello di Burioni: Vaccinate i figli contro il Papillomavirus, inclusi i maschi

Appello Di Burioni Vaccinate

Appello di Burioni: Vaccinate i figli contro il Papillomavirus, inclusi i maschi - avvisatore.it

Vaccinare i figli contro l’Hpv a 12 anni: l’appello del professor Burioni

Il professor Roberto Burioni, esperto di Virologia e Microbiologia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, ha rilanciato il suo appello ai genitori affinché vaccinino i loro figli contro il Papillomavirus umano (Hpv). Questo virus è la principale causa del cancro al collo dell’utero. L’appello del medico è stato trasmesso anche durante la sua partecipazione al programma televisivo “Che tempo che fa” su Nove.

Burioni ha sottolineato che è possibile debellare il carcinoma della cervice uterina semplicemente vaccinandosi contro l’Hpv. Tuttavia, molti genitori non lo fanno. Il vaccino è sicuro, efficace e gratuito, ma deve essere somministrato nel momento giusto, ovvero a 12 anni, sia per i maschi che per le femmine. Il virologo ha citato l’esempio della Scozia, dove nel 2006 è stato introdotto il vaccino anti-Hpv. Da allora, non sono stati registrati casi di cancro al collo dell’utero nelle donne correttamente vaccinate. Questo dimostra l’efficacia del vaccino e la possibilità di eradicare completamente questa malattia.

Il potenziale del vaccino anti-Hpv

Secondo Burioni, considerando l’efficacia del vaccino e la sua capacità di indurre un’efficace immunità di gregge, si potrebbe raggiungere lo stesso risultato ottenuto con il vaiolo: far sparire il cancro al collo dell’utero dalla faccia della terra. Il vaccino anti-Hpv è una misura preventiva fondamentale per proteggere le future generazioni dalle conseguenze devastanti di questa malattia.

L’importanza di vaccinarsi contro l’Hpv

La vaccinazione contro l’Hpv è un passo cruciale per la prevenzione del cancro al collo dell’utero. Secondo il professor Burioni, “vaccinarsi contro l’Hpv è un gesto di responsabilità verso se stessi e verso gli altri. Proteggere i nostri figli da questa malattia significa proteggere anche le future generazioni”. Il vaccino è sicuro e offre una protezione duratura contro il virus. Vaccinare i figli a 12 anni è il momento ideale per massimizzare l’efficacia del vaccino e garantire una protezione a lungo termine.

In conclusione, il professor Burioni ribadisce l’importanza di vaccinare i figli contro l’Hpv a 12 anni. Questo gesto semplice e sicuro può contribuire a eradicare il cancro al collo dell’utero. Come afferma Burioni, “vaccinate i vostri figli contro l’Hpv a 12 anni, come ho fatto io con mia figlia Caterina Maria”.

Copyright © 2023 Occhioche.it | Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency | Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 | CoverNews by AF themes.