Crosetto querela Il Giornale per titolo falso diffamatorio

Crosetto Querela Il Giornale P

Crosetto querela Il Giornale per titolo falso diffamatorio - avvisatore.it

Il Ministro della Difesa Guido Crosetto querela Il Giornale per diffamazione

Il Ministro della Difesa, Guido Crosetto, ha annunciato di aver presentato una querela contro il quotidiano Il Giornale. In una nota ufficiale, il Ministro ha dichiarato di aver avuto un incontro istituzionale con il Procuratore Capo di Roma, nel quale hanno discusso del tema sollevato nell’intervista rilasciata al Corriere della Sera. Crosetto ha sottolineato che la maggior parte dei giornali ha riportato correttamente l’incontro, ma Il Giornale ha pubblicato un titolo diffamatorio e totalmente falso, con l’ovvio intento di denigrare il Ministro.

In merito alla querela presentata, il Ministro ha dichiarato: “Si tratta di un atto gravissimo per il quale ho immediatamente dato istruzioni di denunciare il quotidiano in tutte le sedi possibili. La cosa più preoccupante è che non si può trattare di un errore, poiché è stato chiaro a tutti che si trattava di un colloquio volto a chiarire i concetti espressi anche nelle sedi istituzionali. Il titolo e l’articolo de Il Giornale, invece, dimostrano chiaramente la volontà di distorcere la realtà e diffondere un messaggio diffamatorio e totalmente falso, il che è inaccettabile. Ora devo capire la ragione di tutto ciò e, soprattutto, chi ne sia il mandante”.

Accuse di diffamazione: il Ministro Crosetto denuncia Il Giornale

Il Ministro della Difesa, Guido Crosetto, ha deciso di intraprendere azioni legali contro il quotidiano Il Giornale per diffamazione. In una nota ufficiale, il Ministro ha rivelato di aver avuto un incontro istituzionale con il Procuratore Capo di Roma, durante il quale hanno discusso del tema affrontato nell’intervista concessa al Corriere della Sera. Secondo Crosetto, la maggior parte dei giornali ha riportato correttamente l’incontro, ma Il Giornale ha pubblicato un titolo diffamatorio e completamente falso, con l’intento evidente di screditare il Ministro.

Il Ministro ha commentato la querela presentata, affermando: “Si tratta di un atto estremamente grave, per il quale ho immediatamente dato disposizioni di denunciare il quotidiano in tutte le sedi appropriate. La cosa più preoccupante è che non si può trattare di un errore, poiché è stato chiaro a tutti che si trattava di un colloquio volto a chiarire i concetti espressi anche nelle sedi istituzionali. Il titolo e l’articolo de Il Giornale, invece, dimostrano chiaramente la volontà di distorcere la realtà e diffondere un messaggio diffamatorio e completamente falso, il che è inaccettabile. Ora devo capire la ragione di tutto ciò e, soprattutto, chi ne sia il mandante”.

Il Ministro della Difesa Guido Crosetto denuncia Il Giornale per diffamazione

Il Ministro della Difesa, Guido Crosetto, ha annunciato di aver presentato una denuncia per diffamazione contro il quotidiano Il Giornale. In una nota ufficiale, il Ministro ha spiegato di aver avuto un incontro istituzionale con il Procuratore Capo di Roma, nel quale hanno discusso del tema affrontato nell’intervista rilasciata al Corriere della Sera. Secondo Crosetto, la maggior parte dei giornali ha riportato correttamente l’incontro, ma Il Giornale ha pubblicato un titolo diffamatorio e completamente falso, con l’intento palese di screditare il Ministro.

Riguardo alla denuncia presentata, il Ministro ha dichiarato: “Si tratta di un atto estremamente grave, per il quale ho immediatamente dato istruzioni di denunciare il quotidiano in tutte le sedi possibili. La cosa più preoccupante è che non si può trattare di un errore, poiché è stato chiaro a tutti che si trattava di un colloquio volto a chiarire i concetti espressi anche nelle sedi istituzionali. Il titolo e l’articolo de Il Giornale, invece, dimostrano chiaramente la volontà di distorcere la realtà e diffondere un messaggio diffamatorio e completamente falso, il che è inaccettabile. Ora devo capire la ragione di tutto ciò e, soprattutto, chi ne sia il mandante”.