Matteo Berrettini e la misteriosa bionda

Matteo Berrettini E La Misteri

Matteo Berrettini e la misteriosa bionda - Occhioche.it

Durante un pranzo, Matteo Berrettini è stato avvistato in compagnia di una bionda misteriosa, presto identificata come Federica Lelli dai social. Un video postato da Rtl 102.5 ha immediatamente scatenato il gossip intorno al tennista e all’ex fidanzata del cantante Ultimo. È questo il primo segnale di una nuova storia d’amore che coinvolge Berrettini dopo la rottura con Melissa Satta?

La fine della storia con Melissa Satta

La storia d’amore tra Matteo Berrettini e Melissa Satta è giunta al termine lo scorso febbraio. Durante una conferenza stampa virtuale da Montecarlo, il tennista ha annunciato ufficialmente la rottura: “Io e Melissa Satta non stiamo più insieme. Abbiamo vissuto un rapporto bellissimo e intenso, con grande stima reciproca. Non entrerò in dettagli, non amo condividere troppo la mia vita privata.” La showgirl ha smentito voci su tradimenti, spiegando che le divergenze riguardavano il desiderio di figli: Berrettini, 26 anni, non era pronto per paternità, mentre lei desiderava un altro figlio. Sui motivi della separazione, Berrettini è rimasto discreto: “Non è successo nulla di particolare, le sono grato per il tempo trascorso insieme nonostante le difficoltà“.

Melissa Satta contro gli haters

Durante la relazione con Matteo Berrettini, Melissa Satta ha dovuto affrontare attacchi sessisti e violenti, accusata di essere responsabile della crisi sportiva del tennista. Dopo un infortunio al ginocchio di Berrettini, una nuova ondata di offese ha spinto la showgirl a parlare apertamente contro gli haters. Nel programma Le Iene, ha espresso il suo dolore: “Da tempo subisco insinuazioni e insulti per la mia relazione. Inizialmente erano solo commenti sui social ai quali purtroppo ci si abitua, ma quando il mio compagno è stato costretto a ritirarsi per un infortunio ho capito quanto fosse grave. Un importante quotidiano titolava: ‘Melissa Satta porta sfortuna’. Un titolo inaccettabile, segno del profondo sessismo radicato nella nostra società” ha dichiarato Melissa Satta.