Rivoluzione e Glamour: Karl Lagerfeld e la sua Saga Iconica

Rivoluzione E Glamour Karl La

Rivoluzione e Glamour: Karl Lagerfeld e la sua Saga Iconica - Occhioche.it

La serie “Becoming Karl Lagerfeld” ha fatto il suo debutto al Festival Canneseries in Francia, scaldando i cuori di appassionati di moda e spettatori di tutto il mondo. Il 7 giugno, lo spettacolo sarà disponibile su Disney+ in Italia e in altre parti del mondo, con l’eccezione degli Stati Uniti, dove sarà trasmesso su HULU. Prodotta da Gaumont e Jour Premier, la serie composta da sei coinvolgenti episodi narra le origini di Lagerfeld negli anni ’70, portando il pubblico in un viaggio emozionante nella vita di uno degli stilisti più iconici della storia, interpretato magistralmente da Daniel Brühl.

Le Radici dell’Icona: Dietro le Quinte di Karl Lagerfeld

Basata sul libro “Kaiser Karl” di Raphaëlle Bacqué, pubblicato dalla rinomata casa editrice francese Albin Michel, la serie ci trasporta nel cuore degli anni ’70, tra le vivaci atmosfere di Parigi, Monaco e Roma. Racconta la straordinaria ascesa di Lagerfeld, un uomo complesso destinato a diventare l’imperatore della moda, tra luccichio e conflitti personali, feste sfarzose e passioni travolgenti. “Becoming Karl Lagerfeld” svela il cammino di Karl prima di diventare Lagerfeld, gettando luce sulle sfide e le ambizioni che hanno plasmato il celebre stilista parigino.

La Trama Sfavillante di “Becoming Karl Lagerfeld”

Nel 1972, un Lagerfeld di 38 anni, ancora lontano dal suo iconico taglio di capelli, si trova a un bivio cruciale della sua carriera. Mentre sconosciuto al grande pubblico, Lagerfeld incontra e si innamora di Jacques de Bascher, incarnato da Théodore Pellerin, un giovane dandy ambizioso e problematico. Inizia così un’intensa relazione che metterà alla prova Lagerfeld, sfidandolo ad oltrepassare i confini dell’arte e della moda. Il confronto con il genio dell’haute couture Yves Saint Laurent, interpretato da Arnaud Valois, e l’appoggio di Pierre Bergé, magistralmente interpretato da Alex Lutz, intensificano il dramma e la complessità della trama.

Il Cast Stellare di “Becoming Karl Lagerfeld”

*Oltre al talentuoso Daniel Brühl nel ruolo di Lagerfeld, il cast vede la presenza di Théodore Pellerin come Jacques de Bascher, Arnaud Valois nei panni di Yves Saint Laurent e Alex Lutz nel ruolo di Pierre Bergé. Agnès Jaoui incarna Gaby Aghion, la fondatrice della casa di moda Chloé che ha avuto un ruolo determinante nel cammino di Lagerfeld verso la fama. L’intenso intreccio di personaggi include anche figure iconiche come Paloma Picasso, interpretata da Jeanne Damas, e Loulou de La Falaise, magistralmente dipinta da Claire Laffut. La serie offre inoltre interpretazioni coinvolgenti di Marlene Dietrich da parte di Sunnyi Melles e di Andy Warhol da parte di Paul Spera. Lisa Kreuzer porta sullo schermo la madre di Karl, Elisabeth Lagerfeld, arricchendo ulteriormente la complessità del racconto.

Dietro le Quinte di “Becoming Karl Lagerfeld”

Sotto la regia di Jérôme Salle, che ha guidato i primi e gli ultimi episodi, e di Audrey Estrougo, responsabile degli episodi centrali, la serie trasuda fascino e dramma in ogni inquadratura. Con Isaure Pisani-Ferry, Jennifer Have e Raphaëlle Bacqué alla creazione, “Becoming Karl Lagerfeld” promette di essere un’immersione coinvolgente nel passato tormentato e brillante di una delle menti più creative del mondo della moda.

Anticipazioni e Data di Uscita

I sei coinvolgenti episodi di “Becoming Karl Lagerfeld” saranno disponibili su Disney+ a partire dal 7 giugno, promettendo di catturare l’attenzione di spettatori di ogni genere con la loro miscela di glamour, intrighi e passione che ha reso Lagerfeld un’icona senza tempo della moda mondiale.