Cannes 2024: Film più attesi e probabili partecipanti

Cannes 2024 Film Piu Attesi E

Cannes 2024: Film più attesi e probabili partecipanti - Occhioche.it

Parthenope di Paolo Sorrentino e altre opere italiane in lizza per il Festival

Il magazine Deadline ha svelato in esclusiva le prime indiscrezioni riguardanti la selezione dei film che potrebbero far parte del prestigioso Festival di Cannes 2024, in programma dal 14 al 25 maggio. Tra i titoli italiani che potrebbero conquistare un posto nel Concorso ufficiale, spicca “Parthenope” di Paolo Sorrentino. Questo film rappresenta una rilettura del mito della sirena e vanta un cast di grande spessore, con nomi del calibro di Gary Oldman, Luisa Ranieri, Silvio Orlando, Stefania Sandrelli, Isabella Ferrari, Peppe Lanzetta, Nello Mascia e Biagio Izzo.

Le opere in corsa per il Palmares

Tra i favoriti per accedere alla competizione ufficiale troviamo titoli internazionali di prestigio come “The Shrouds” di David Cronenberg, “Bird” di Andrea Arnold, “Touch” di Baltasar Kormákur, “Hallow Road” di Babak Anvari e “Conclave” di Edward Berger. Inoltre, sono attesi con grande interesse “The Bikeriders” di Jeff Nichols, “Harvest” di Athina Rachel Tsangari, che segna il ritorno della regista greca e “Limonov: The Ballad of Eddie” di Kirill Serebrennikov, un biopic sulla figura dello scrittore e attivista russo interpretato da Ben Whishaw. La selezione potrebbe includere anche opere francesi come “C’est pas moi” di Leos Carax, “Spectateurs!” di Arnaud Desplechin e “Quand vient l’automne” di François Ozon. Il pubblico potrebbe inoltre apprezzare titoli come “La Plus Précieuse des marchandises” di Michel Hazanavicius e il remake femminista di “Emmanuelle” di Audrey Diwan.

Probabili esclusioni e film ancora incerti

Non è da escludere che alcuni film acclamati dalla critica e attesi dal pubblico potrebbero non essere presenti nella selezione ufficiale del Festival di Cannes 2024. Titoli come “The Order” di Justin Kurzel, “The Brutalist” di Brady Corbet e “Hard Truths” di Mike Leigh potrebbero non essere pronti in tempo per il festival. Anche opere come “Mother Mary” di David Lowery, “The End” di Joshua Oppenheimer e “Maria” di Pablo Larraín, il biopic su Maria Callas con Angelina Jolie, sono tra le incognite della selezione. Inoltre, la presenza di film come “The Way of the Wind” di Terrence Malick, “Motel Destino” di Karim Aïnouz e “Hand of Dante” di Julian Schnabel è ancora incerta. Cannes 2024 si preannuncia dunque un festival ricco di emozioni, sorprese e grandi film, pronti a incantare il pubblico e la critica internazionale.