C’era una volta il crimine (2022): Il ritorno della banda nel passato

Cera Una Volta Il Crimine 20

C'era una volta il crimine (2022): Il ritorno della banda nel passato - Occhioche.it

Il ritorno della divertente banda nel nuovo capitolo della saga cinematografica porta di nuovo i telespettatori in un viaggio nel tempo, sconvolgendo passato, presente e futuro. Stasera in tv, in prima visione su Rai 2 alle 21.20, va in onda C’era una volta il crimine , il terzo e ultimo atto della saga diretta da Massimiliano Bruno.

I protagonisti pronti per un nuovo disastro temporale

Gianmarco Tognazzi, Edoardo Leo, Marco Giallini, Ilenia Pastorelli e Giulia Bevilacqua sono pronti per un nuovo disastro temporale insieme alla banda di amici. In questa avventura si uniscono anche Giampaolo Morelli, Carolina Crescentini, Rolando Ravello e Duccio Camerini, per un viaggio nel passato che metterà alla prova i vizi e le virtù dei protagonisti.

La trama del terzo capitolo: un’avventura nel passato italiano

Nel terzo capitolo della saga, la banda di criminali si immerge nel passato fino al 1943 per rubare la Gioconda ai francesi. Con l’aiuto del professore di storia Claudio Ranieri, insieme a Moreno e Giuseppe, affrontano mille pericoli per portare a termine la missione. Tuttavia, un’imprevisto li costringe a un cambio di programma, che li porta a un viaggio attraverso l’Italia degli ultimi giorni della Seconda Guerra Mondiale. Durante il percorso, incontrano figure storiche come Sandro Pertini, Benito Mussolini, il Re Vittorio Emanuele e persino Adolf Hitler, in un mix di comicità e momenti drammatici.

Un salto indietro nella Storia d’Italia: temi seri e commedia

Il regista Massimiliano Bruno ha dichiarato l’obiettivo di mescolare commedia con tematiche serie, affrontando pagine drammatiche della storia italiana. Nel cast si trovano interpretazioni di Sandro Pertini, Mussolini, il Re Vittorio Emanuele e persino Adolf Hitler, in un mix di fatti storici e situazioni comiche. Una novità nel cast di quest’anno è l’apparizione della cantante Tosca, che regala un cameo interpretando una collaborazionista francese che canta per l’esercito tedesco, aggiungendo un tocco di intensità alla pellicola.