Davos 1917: La nuovissima miniserie su Canale 5

Davos 1917 La Nuovissima Mini Davos 1917 La Nuovissima Mini
Davos 1917: La nuovissima miniserie su Canale 5 - Occhioche.it

Ultimo aggiornamento il 19 Giugno 2024 by Giordana Bellante

La programmazione e le puntate in onda

La miniserie Davos fa il suo debutto su Canale 5 il 19 giugno, ma quante puntate totali sono previste? La serie è composta da sei episodi che verranno trasmessi in tre serate. Ogni serata include due episodi, offrendo così agli spettatori un’immersione completa nella trama. Questo spy-drama svizzero-tedesco vanta come protagonista Dominique Devenport nel ruolo di Sissi. La regia è affidata a Eric Mack, Anca Miruna Lăzărescu e Christian Theede. Dopo il successo ottenuto in Svizzera e Germania nel corso del 2023, Davos 1917 si appresta a conquistare il pubblico italiano. Ecco la programmazione completa su Canale 5:

Il contesto storico di Davos e della Svizzera

Nel 1917, anno in cui si svolgono gli eventi narrati nella miniserie, Davos e la Svizzera si pongono come fulcro dell’intelligence internazionale. La neutralità dello Stato federato, stabilita storicamente e definitivamente confermata nel 1920 dalla Società delle Nazioni, collocano la nazione al centro dell’Europa. Confinando con le potenze belligeranti come Germania, Austria-Ungheria, Francia e Italia, la Svizzera si configura come uno spazio privilegiato di incontri e trame internazionali.

Come guardare Davos in streaming

Per poter godere delle nuove puntate in streaming gratuitamente, è necessario registrarsi su Mediaset Infinity fornendo alcuni dati personali di base. L’accesso può avvenire anche attraverso l’utilizzo di un profilo social. Una volta completata la registrazione, si avrà accesso a tutti i titoli presenti sulla piattaforma, tra cui gli imperdibili episodi di Davos con Dominique Devenport nei panni di Sissi.

Approfondimenti

    1. Dominique Devenport: L’attrice Dominique Devenport interpreta il ruolo di Sissi nella miniserie “Davos”. Nonostante sia un personaggio fittizio della serie, l’attrice stessa ha una carriera consolidata nel mondo dell’intrattenimento. Questa interpretazione potrebbe segnare un punto importante nella sua carriera cinematografica.

    2. Eric Mack, Anca Miruna Lăzărescu e Christian Theede: Questi tre registi sono responsabili della regia della miniserie “Davos”. Ognuno di loro porta la propria esperienza e stile distintivo al progetto, contribuendo all’aspetto creativo e visivo della serie. Con una squadra di regia così variegata, è interessante vedere come abbiano collaborato per portare alla vita le vicende di “Davos”.

    3. Davos 1917: La miniserie “Davos” è ambientata nel 1917. Questo è un anno significativo nella storia mondiale, poiché coincide con l’ultimo anno della Prima Guerra Mondiale. Il contesto storico della serie si basa su un periodo tumultuoso in Europa, con la Svizzera che assume un ruolo chiave nell’intelligence internazionale.

    4. Svizzera e il contesto storico: La Svizzera ha una lunga storia di neutralità, un tema centrale nella narrativa di “Davos”. Confinante con diverse potenze europee durante la Prima Guerra Mondiale, la Svizzera è stata un crocevia di incontri diplomatici e intrighi internazionali. La serie potrebbe offrire uno sguardo interessante su come la nazione sia stata coinvolta negli eventi storici del periodo.

    5. Mediaset Infinity: Mediaset Infinity è una piattaforma di streaming italiana che offre una varietà di contenuti televisivi e cinematografici, inclusi programmi trasmessi sui canali Mediaset come Canale 5. La possibilità di guardare la miniserie “Davos” in streaming su questa piattaforma potrebbe ampliare il pubblico della serie e offrire ai telespettatori un modo alternativo per seguire la storia.