“Matteo Garrone sorprende con ‘Io Capitano’ nella shortlist degli Oscar 2024”

22Matteo Garrone Sorprende Con

"Matteo Garrone sorprende con 'Io Capitano' nella shortlist degli Oscar 2024" - avvisatore.it

“Io Capitano” di Matteo Garrone: il film italiano nella shortlist degli Oscar 2024

Un altro grande successo per il cinema italiano si profila all’orizzonte, con il film “Io Capitano” di Matteo Garrone che si avvicina sempre di più al prestigioso traguardo degli Oscar 2024. Dopo il trionfo di “C’è ancora domani” di Paola Cortellesi, che ha conquistato il pubblico italiano e ha ottenuto riconoscimenti anche dal New York Times, l’industria cinematografica italiana riceve un’altra buona notizia: il film di Garrone è stato inserito nella shortlist dei 15 film candidati per la categoria “Miglior film straniero” agli Oscar.

La storia di “Io Capitano” e la corsa agli Oscar 2024

“Io Capitano” racconta il dramma dei migranti attraverso la storia di Seydou e Moussa, due giovani che lasciano Dakar per cercare una vita migliore in Europa. Il film affronta gli orrori della detenzione, le difficoltà del deserto e i pericoli del mare che i migranti affrontano nel loro viaggio. Questa pellicola continua la sua corsa verso la cerimonia degli Oscar 2024, che si terrà il 10 marzo. Tuttavia, prima di raggiungere l’ambito traguardo, il film dovrà superare un altro ostacolo: il 23 gennaio, l’Academy annuncerà le candidature ufficiali che daranno il via alla corsa per la statuetta.

La forza evocativa di “Io Capitano” e la scelta dei protagonisti

“Io Capitano” è un film che ha una forza evocativa innegabile, grazie anche alla scelta dei due attori protagonisti. Matteo Garrone ha raccontato che era preoccupato di calarsi in una cultura che non era la sua, ma ha poi capito che l’unico modo per raccontare questa storia era farlo insieme ai protagonisti, partendo dalle loro esperienze e avendo sul set ragazzi che avevano vissuto gli orrori del viaggio. Il regista ha lavorato a stretto contatto con Massimo Gaudioso, Andrea Tagliaferri e Massimo Ceccherini per scrivere la sceneggiatura, creando così un film autentico e coinvolgente.

Il cinema italiano si conferma ancora una volta protagonista sulla scena internazionale, con “Io Capitano” che si fa strada verso gli Oscar 2024. L’attenzione del pubblico e della critica è rivolta a questa pellicola che affronta un tema attuale e delicato come quello dei migranti, con una narrazione potente e una scelta di attori che rende il film ancora più autentico. Ora non resta che attendere l’annuncio delle candidature ufficiali il prossimo gennaio, per scoprire se “Io Capitano” riuscirà a conquistare una nomination agli Oscar.